Sequenza Senza Titolo 3:31 2017

"Untitled Sequence", è un film d'artista che esplora i processi materiali del cinema come la narrazione visiva, la cinematografia, la creazione di colonne sonore e il montaggio dal punto di vista di una giovane artista femminile, una prospettiva ancora sottorappresentata nel cinema convenzionale. Il film affronta questioni contemporanee di identità e allegorie della pratica artistica, ed è influenzato dai film di Jean Cocteau e Maya Deren (in particolare la loro creazione di "paesaggi onirici"), Nobuhiko Ôbayashi (specialmente i suoi processi di montaggio) e l'incarnazione di Lee Miller sia del artista e musa dell'artista nel suo lavoro sia davanti che dietro la macchina da presa.

Ha debuttato su Random Acts, 2017

Channel 4 ha pubblicato il mio primo cortometraggio, "Untitled Sequence" a maggio 2017.

ICA, proiezioni di Londra, 2017 + 2018

"Untitled Sequence", è stato mostrato all'ICA come parte delle iniziative Random Acts e Stop Play Record.

Incontri Film Festival, 2017

Durante il tour espositivo nazionale del Playback Festival, "Untitled Sequence" è stato mostrato al festival cinematografico Encounters.

Festival del cinema estetico, 2017

 

Durante il tour nazionale del Playback Festival, "Untitled Sequence" è stato mostrato all'Aesthetica Film Festival.

Proiezione a  South London Gallery e Horse Hospital, 2017

"Untitled Sequence" è stato selezionato per essere proiettato in entrambi

South London Gallery, 16 agosto 2017

e

L'ospedale dei cavalli, 1 settembre 2017

Screenshot 2019-05-22 at 02.18.37.png