Pagina da aggiornare

Da sinistra a destra: "Introduzione Point and Shoot", Léna Lewis-King 2020, 0:20'. "REM", 2019, Andisiwe Makuni 1:27', 8mm. "GerminateExterminate" , 2019, Jude Forster, 4:34', 8mm.

"Point and Shoot" è stata una mostra collettiva di immagini in movimento con 32 artisti partecipanti e si è tenuta presso la "Platform Gallery" della Kingston School of Art nel gennaio 2020.

L'intenzione dello spettacolo era quella di dimostrare la diversità creativa e il potere del film come mezzo per fare arte. La curatela si è basata su una corrispondenza sperimentale e fai da te tra le opere, lo spazio e gli oggetti che le circondano. Abbiamo proiettato video in vari modi (proiettato su oggetti, mostrato su monitor cubo 4:3, creato video di feedback dal vivo e schermi montati) e insieme all'aiuto di Lily Sullivan e dei suoi oggetti di scena realizzati a mano, siamo stati in grado di rendere alcuni aspetti dell'installazione dello spettacolo parte della caratteristica principale.

Leggi di più qui.

POINT AND SHOOT
point and shoot graphic.png

Da sinistra a destra:

"Senza titolo", Leon Watts, 0:11'. "Tried by Water", 2019, Fiona Hardy + Chloe Cassoni, in loop. "Syrup", Fiona Hardy + Léna Lewis-King, in loop. " Cartapesta", 2020, Chloe Cassoni + Rosie Robson, 1:09''

Da sinistra a destra:

"Point and Shoot Exhibition Trailer 1", 2019, Léna Lewis-King. Con Jude Forster, Léna Lewis-King e Tom Johnstone-Clarke, riprese da Tereza Havadejová, 2019, 0:30'.

"Point and Shoot Trailer 2", 2019, Léna Lewis-King. Con Lily Sullivan e Tom Johnstone-Clarke, filmati da Tereza Havadejová. 0:34'.